Pagine

lunedì 17 novembre 2014

COME CURARE LE CONTUSIONI


Facendo sport o semplicemente se si è un po' sbadati, non è così raro incappare in contusioni con ematomi, distorsioni e quant'altro. In molti, ormai, tendono a non rifugiarsi subito sul farmaco convinti che il composto chimico possa dare nocumento e si rifanno ai cosiddetti rimedi della nonna che, probabilmente, si rifanno al Medioevo...

ARNICA

L'arnica è nel mio armadietto dei farmaci e devo dire che insieme al balsamo di tigre sono stati davvero fondamentali quando giocavo a pallone...E' una pianta molto potente ma tossica, quindi non vi venisse in mente di fare decotti od infusi! Per ottenere un buon prodotto prendiamo 10 grammi di pianta e mettiamoli in 100 ml di alcool a 70° per una settimana. Facciamola diluire cinque volte in acqua e usare il composto sulla parte dolorante con un bell'impacco...tornerete a correre in un batter d'occhio!

ALLORO

L'alloro è generalmente usato come condimento per la carne, ma anche in questo caso parliamo di questa pianta nel campo medico. Possiamo usarlo che come digestivo o per liberare le vie respiratorie dal catarro, ma per quanto riguarda le contusioni procediamo come segue...raccogliamo le bacche nere, prendiamone 20 grammi e mettiamoli in 100 ml di olio di oliva o di semi al macero per soli 5 giorni...mettiamo il composto su un batuffolo di cotone e usarlo sulla parte che duole!

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...