Pagine

Organizzazione di Eventi

Vuoi creare un evento medievale e hai bisogno di un partner affidabile? Ci occupiamo dell'organizzazione, della ricerca degli artisti, location e comunicazione con attività di Social Management e Ufficio Stampa. Sguardo Sul Medioevo è anche Media Partner!

Organizzazione del Matrimonio Medievale

Vuoi organizzare un matrimonio in stile medievale? Vieni a scoprire come Sguardo Sul Medioevo può aiutarti a rendere meraviglioso il giorno più bello della tua vita! Falconieri, sbandieratori, costumi e giocolieri al tuo servizio!

Festeggia la tua ricorrenza

Vuoi festeggiare un compleanno, un anniversario, un battesimo o addirittura un addio al celibato o al nubilato in perfetto stile medievale? Contattaci!

Collaborazione con ACCADEMIA MEDIOEVO

Sguardo Sul Medioevo collabora con l'ACCADEMIA MEDIOEVO di Lanuvio per la creazione, promozione e diffusioni di eventi medievali. Una realtà eccezionale che vale la pena conoscere!

La Grande Storia dei Cavalieri Templari

Creati per difendere la Terrasanta a seguito della Prima Crociata i Cavalieri Templari destano ancora molto interesse: scopriamo insieme chi erano e come vivevano i Cavalieri del Tempio

La Grande Leggenda dei Cavalieri della Tavola Rotonda

I personaggi e i fatti più importanti del ciclo arturiano e della Tavola Rotonda

Le Leggende Medioevali

Personaggi, luoghi e fatti che hanno contribuito a conferire al Medioevo un alone di mistero che lo rende ancora più affascinante ed amato. Dal Ponte del Diavolo ai Cavalieri della Tavola Rotonda passando per Durlindana, la leggendaria spada di Orlando e i misteriosi draghi...

Erbe Mediche Medievali

Come ci si curava nel Medioevo? E' possibile utilizzare metodi antichi ancora oggi? Le ricette di Ildegarda sono ancora attuali? Troverete cure molto interessanti e ancora molto utilizzate tutti i giorni.

lunedì 2 maggio 2016

ABBADIA SAN SALVATORE: IL MEDIOEVO TORNA A RISPLENDERE


Ad Abbadia San Salvatore (Siena) il medioevo torna a risplendere grazie ai suoi cittadini che per tre giorni smettono gli abiti contemporanei e tornano a vestire quelli dei loro avi dando vita a una delle più imponenti rievocazioni storiche italiane. Nel secondo fine settimana di luglio la città del Monte Amiata riscopre le sue origini di “Castrum” medievale e mette in scena una festa in costume, unica nel suo genere, che offre un singolare spaccato della vita di quel tempo.

Nel cuore del caratteristico borgo, rivivono i terzieri, mentre le piazze e le strade si trasformano in un palcoscenico naturale capace di accogliere taverne, botteghe di arti e mestieri e mercatini. Per le vie si muovono musicanti e danzatori, cantori e giocolieri mentre nel vicino accampamento militare si susseguono sfide e duelli. Qui per tre giorni e tre notti si prepara l’Offerta dei Censi recuperando una “pratica” spesso descritta nella ricca documentazione del secolo XIII, relativa ad Abbadia San Salvatore.

Le carte parlano infatti dei “censi in natura” (ovvero prodotti locali) che venivano offerti al Monastero di San Salvatore dagli abitanti a sancire lo stretto rapporto tra la comunità del borgo e l’imponente struttura monastica, ancora oggi una delle meraviglie che Abbadia offre al visitatore. Ed è proprio in memoria di questo antico legame che nasce una grande festa in costume, momento in cui la comunità badenga riscopre la sua antichissima storia con una celebrazione collettiva.



La rievocazione medievale prenderà il via venerdì 8 luglio quando i figuranti in costume sfileranno dal cuore del paese al monastero per richiedere la concessione da parte dell'abate dello svolgimento del mercato sabbatico. Quindi, inizieranno i "Giochi dei Terzieri" con la gara di tiro con l'arco. I giochi proseguiranno anche sabato 9 luglio, una giornata caratterizzata da spettacoli, mercati e antichi mestieri perduti nella memoria.

La festa raggiungerà poi il suo momento cruciale domenica 10 luglio quando i figuranti daranno vita all’Offerta dei Censi. Già dalla mattina, un corteo di fabbri, falegnami, tessitrici, lanaioli, abitanti del villaggio, guidato dal podestà, dai priori, dal camerlengo e dai membri dei terzieri, percorrerà un tratto della Via Francigena in onore della sua riscoperta e dell’inaugurazione della variante ufficiale del percorso che attraversa Abbadia San Salvatore. 

Nel pomeriggio, il corteo si snoderà per le vie del centro storico fino a raggiungere l’Abbazia, dove verrà accolto dai rappresentanti ecclesiastici. Qui si svolgerà la “Gara delle portantine” che concluderà i Giochi dei Terzieri e decreterà il terziere vincitore. La festa poi proseguirà con banchetti e musica fino a tarda notte.

Come ogni anno, la festa medievale avrà un gustoso prologo: da lunedì 4 a giovedì 7 luglio ogni sera dopo cena ci saranno le prove dei gruppi delle ballerine, dei musici, dei cavalieri, degli arcieri e gli ultimi allenamenti dei partecipanti ai giochi dei terzieri.

Per maggiori informazioni: tel/fax: 0577778324/0577775221

"DISCESA E SALITA, DA SUBIACO A CHIARAVALLE"


"Discesa e salita. Da Subiaco a Chiaravalle". L'incontro con il prof. Mario Polia si terrà alle ore 20:30 di domenica prossima, 8 maggio presso la sala adiacente alla chiesa di San Giovanni Battista de' Fiorentini sita in piazza dell'Oro 1 a Roma. Per motivi organizzativi vi chiediamo la cortesia di segnalarci per quanto possibile la Vs. presenza. Vi inviamo in allegato la locandina ufficiale dell'evento, per diffonderla a coloro che ritenete possano essere interessati a questo ciclo di incontri.

Inoltre, siamo lieti di potervi inviare in allegato la bibliografia del ciclo di incontri approntata dal Prof. Polia.
Un caro saluto e buona serata!

Lineamenti bibliografici per il seminario “Un viaggio inaspettato” gennaio-giugno 2016

1. Antica Grecia:

Iliade e Odissea: per quanto riguarda questo argomento trattato, sarà presto disponibile un mio commento. Su questo vi terremo aggiornati appena sarà pubblicato.

2. Roma antica:

* G. De Giorgio, La tradizione romana (nella II parte sviluppa un’ottima panoramica sui valori spirituali di Roma anche in riferimento alla translatio al Cristianesimo.

* P. De Francisci, La civiltà Romana: di prossima uscita presso l’editore Novantico corredato con tre saggi miei di cui uno dedicato alla funzione della donna, uno al concetto di “mos maiorum” e uno in cui, puntualmente, si spiega perché il Cristianesimo offrì al mondo romano e all’Impero i fondamenti spirituali per una renovatio. Il De Francisci delinea in modo magistrale il modo in cui Roma trasfuse nella sua storia i valori fondanti della sua visione del mondo.

* M. Polia, Imperium, origini e funzioni del potere nella Roma arcaica. Affronta in tutti i suoi aspetti il tema del potere politico come investitura divina (Juppiter datore della regalità). Studio indispensabile per intendere la formulazione cristiana “non est potestas nisi a Deo” e per comprendere la funzione meta-politica del Sacro Romano Impero.

3. Medioevo e Cavalleria:

* R. Pernoud, Luce del Medioevo. Ottima opera introduttiva alla comprensione dei valori dell’oikoumene medievale. Opera orientata in senso nettamente contrario all’opinione corrente che identifica il Medioevo con l’epoca oscura dell’Europa.

* S. Bernardo di Chiaravalle: L’elogio della Nuova Milizia (De Laude Novae Militiae). Esiste una traduzione mia con commento edita da Il Cerchio di Rimini.

* Raimondo Lullo: Il libro dell’Ordine della Cavalleria. Un classico della spiritualità cavalleresca medievale.

* M. Polia: Il mistero imperiale del Graal. Spiega il simbolismo del Graal dalla prospettiva di una via di realizzazione riservata al miles, o Cavaliere. Nel saggio introduttivo si affronta, da un’ottica dottrinale, lo scottante argomento sulle relazioni tra “esoterismo” e cristianesimo mediante l’esegesi di passi del Nuovo Testamento.

* M. Polia: c’è un mio saggio, di cui non ricordo il titolo, riguardante il rapporto fra il Cavaliere e l’amore e il ruolo della Dama. Questo saggio è stato specialmente scritto per un pubblico femminile. Stiamo tentando di “recuperare” questo saggio e anche di questo vi faremo sapere quanto prima.

* Carlo Gugliemo (a cura di): Cavalleria, oggi. Una Via ancora aperta. Uscito di recente, questo vademecum contiene un’antologia di brani scelti utili a far comprendere in che consiste la Via cristiana del miles e a guidare il lettore alla scoperta d’una possibile vocazione. Il libro è prologato da P. Serafino Tognetti, monaco. Copie del libro saranno materialmente disponibili in occasione dell’incontro di maggio.

4. Vie cavalleresche orientali:

* M. Polia: Bushidô. Saggio introduttivo all’etica guerriera nipponica. Delinea, da una prospettiva etica, i valori comuni tra la via del Cavaliere e quella del Bushi.

5. Per affrontare da una prospettiva teologia l’argomento della continuatio e delle affinità presenti nei diversi sistemi religiosi, è utile leggere il mio breve saggio:

* M. Polia, Dal seme alla pienezza, il Cristianesimo e le altre religioni. (Il libro ha superato l’esami di varie commissioni teologiche e lo addotto anche nei miei corsi presso la Gregoriana).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...