Pagine

martedì 20 maggio 2014

PASTICCIO DI CACCIAGIONE




Questa ricetta antica (prima metà del ’200) prevede l'utilizzo di diversi tipi di cacciagione. Se si vuole ottenere un pasto per otto persone, occorrono un pollo, un piccione e due o tre quaglie. Una volta che sono stati puliti devono essere tagliati a pezzi e arrostiti. Tolta la carne dal tegame, deve essere disossata. Mentre le ossa e le pelli si posano in un litro e mezzo d’acqua per fare il brodo, la carne deve essere tagliata finemente per poi essere appoggiata in una teglia da forno alternata a strati di fette di pane raffermo, più o meno come si fa con le lasagne. Si versa sopra il brodo e si lascia cuocere in forno fino a che tutto il brodo non è stato riassorbito e il pane è diventato croccante.

Fonte: Medioevo.it

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...