Pagine

lunedì 12 maggio 2014

E SE GESU' NON FOSSE STATO CROCIFISSO?


ETNOGRAFYA MUZESI'NE TESLIM EDILEN EL YAZMASI INCIL


Nell'anno 2000 è stato scoperto in Turchia un esemplare di Bibbia risalente a 1500/2000 anni fa il quale rivelerebbe che Gesù non fu crocifisso, non fu il Figlio di Dio ma solamente un profeta e che Giuda fu crocifisso al suo posto. Secondo le autorità di Teheran il libro è originale, scritto in lettere d'oro e in aramaico che era la lingua di Gesù Cristo. Con il Concilio di Nicea la Chiesa Cattolica raccolse i vangeli che formano il Nuovo Testamento (Matteo, Marco, Luca e Giovanni) a discapito di molti altri tra cui quello di Filippo. Questo testo sarebbe stato scritto da Barnaba che metterebbe in dubbio l'elemento fondamentale della dottrina cattolica. Ovviamente il binomio Vangelo-Teheran fa propendere per una lettura agiografica del testo: le dichiarazioni delle autorità turche vanno prese con le pinze dato che l'Islam è la seconda religione del mondo (1,5 Miliardi di persone) e che quindi avrebbe tutto l'interesse a gettare fango sulla religione principale del pianeta. Ma, senza dubbio, è un testo interessante e merita una riflessione che va oltre il mero significato religioso: se fosse autentico davvero, come si porrebbe la Chiesa? Come si comporterebbero miliardi di persone nel mondo? Tutto questo, ovviamente, se si avessero prove archeologiche dell'esistenza reale di Cristo...

Emiliano Amici

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...