Pagine

mercoledì 11 giugno 2014

CHIESA DI SANTA MARIA IN TEMPULO


Santa Maria in Tempulo è una piccola chiesa sconsacrata situata nei pressi delle Terme di Caracalla. La chiesa è legata al Monasterium Tempuli famoso per essere stato saccheggiato dai Saraceni nell'806. la Chiesa risalirebbe al VI secolo col nome di Chiesa di Sant'Agata. Fino al XII secolo il monastero è citato come Monasterium Sanctae Mariae qui vocatur Templi e nel 1155 si menziona per la prima volta Ecclesia Sanctae mariae in Tempuli. Grazie alla disposizione di papa Onorio del 1216, il monastero fu lasciato a Domenico di Guzman che ne fece luogo adibito a monache di clausura. nel 1222 il progetto fu portato a compimento. Con l'allontanamento delle monache dal monastero di S. Maria in Tempulo termina la fase religiosa di questo complesso che subì l'ultimo colpo di grazia nel 1310-12, quando le truppe dell'imperatore Enrico IV lo saccheggiarono: non a caso, nel Catalogo di Torino del 1320 (al n° 279 della nostra numerazione) la chiesa di S. Maria in Tempulo è infatti ricordata come distrutta e senza più occupanti. Da monastero, poi, divenne abitazione civile; saccheggiato nel XIV secolo, nel XVII secolo fu trasformato in un ninfeo della Villa Mattei oggi conosciuta come Villa Celimontana. Oggi è luogo di matrimoni civili.

Bibliografia
  • Mariano Armellini, M. Armellini, Le chiese di Roma dal secolo IV al XIX, Roma 1891
  • Christian Hülsen, Le chiese di Roma nel Medio Evo, Firenze 1927
  • C. Villa, Rione XIX Celio, in AA.VV, I rioni di Roma, Newton & Compton Editori, Milano 2000, Vol. III, pp. 1106–1145

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...