Pagine

sabato 17 agosto 2013

"UN MESE, UN CODICE MINIATO" - VI INCONTRO A LISBONA 5 SETTEMBRE 2013

Sesto incontro del ciclo di seminari "Un mese, un codice miniato", iniziativa dell'Istituto di Studi Medievali (IEM), Facoltà di Scienze Sociali e Umane della Nuova Università di Lisbona (UNL-FCSH), in collaborazione con la Biblioteca Nazionale del Portogallo.Come è stato ampiamente dimostrato dalla ricerca storica, i collegamenti con il Portogallo l'Europa medievale sono molteplici ed esprimono la loro identità europea. La circolazione di opere legali nel Medioevo è confermata dalla presenza di copie di manoscritti legali stranieri in Portogallo. Infatti, troviamo nel Medioevo molti stranieri in Portogallo e in molti portoghesi all'estero: le università europee attirano molto anche il portoghese. Parigi, Bologna e Salamanca sono state, durante il periodo medievale, le università più frequentata della popolazione portoghese. Studiavano anche a Montpellier, Padova, Pisa, Oxford, Tolosa e molte altre università. Nella circolazione di libri giuridici è stato trovato un aspetto di influenza culturale europea delle correnti in Portogallo. Questa sessione si propone di analizzare queste influenze, la mobilità e la circolazione dei manoscritti e delle persone attraverso l'analisi di quattro importanti giuridici miniati manoscritti medievali conservati nella Biblioteca Nazionale del Portogallo (Alc. 365, Alc. 173, IL. 111, Alc . 202).

La presentazione sarà condotta da Maria Alessandra Bilotta (IEM-FCSH-UNL)

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...