Pagine

giovedì 29 agosto 2013

COMPAGNIA DEL LION D'ORO



Nell’agosto del 2010 nasce la Compagnia dei Leoni d’Oro (denominazione iniziale), un Associazione che ha come finalità primaria non solo la scherma medievale ma lo studio storico del medioevo Fiorentino e Toscano. Dopo 1 anno e mezzo dalla nascita dell’ Associazione il presidente Renato Di Marcantonio si trova costretto a rivoluzionare drasticamente l’organico del Consiglio Direttivo della Compagnia riuscendo così a realizzare  “il sogno fiorentino”: la nascita del Reparto Cavalleria Pesante della Repubblica Fiorentina all’ interno della prestigiosa istituzione del Calcio Storico Fiorentino e la successiva variazione del nome da Compagnia dei Leoni d’Oro a Compagnia del Lion d’Oro, in onore della valorosa Compagnia militare realmente esistita sul territorio fiorentino.



La Compagnia del Lion d’Oro è composta da figure quali i Combattenti , i Cavalieri, gli Arceri e i Figuranti.

Arceria

L’Associazione presenta degli stage di arceria storica alternato allo studio del periodo storico di riferimento. Le lezioni si terranno nella giornata domenicale in concomitanza con gli altri corsi in programma. Gli stage che vengono effettuati  hanno l’obiettivo di formare l’aspirante arciere a saper utilizzare al meglio delle proprie potenzialità l’arco storico inglese (“longbow”), utilizzato da arcieri a piedi, oltre  ad apprendere inoltre  tutte le nozioni utili per la realizzazione artigianale di frecce storiche  ed altro materiale utile per l’arceria. Al termine della “preparazione base” , l’arciere sarà chiamato ad addestrarsi anche in ambientazioni simulate di battaglie affinchè possa affinare la sua tecnica di tiro oltre l’ambiente torneistico di tiro al paglione.

Cavalleria

Da luglio 2011 l’Associazione è lieta di presentare il  nuovo  Reparto Cavalleria  che decolla grazie alla nuova sede situata all’interno di un importante centro ippico sportivo F.I.S.E.  : il Riding Club Firenze; una iniziativa unica che unisce sport e valore storico. L’aspirante Cavaliere infatti avrà modo di avvicinarsi al mondo dello sport equestre grazie a dei corsi ” base” ed “avanzati “ curati da istruttori F.I.S.E. professionisti, i quali insegneranno ad avere la padronanza necessaria a cavallo affinchè ci si possa affacciare al mondo delle giostre medievali. La disciplina più conosciuta nel mondo delle giostre medievali è il jousting, meglio conosciuto come  lo scontro tra due Cavalieri muniti di lance e scudi di protezione; oltre a questa disciplina però si terranno degli stage di preparazione a giochi dove si richiede una maggiore tecnica e abilità equestre, come per esempio il lancio del giavellotto a selvaggina simulata.

Scherma storica

L’attività primaria della Compagnia è quella della scuola di scherma medievale in armatura “ad impatto pieno”.  Con il termine “ impatto pieno “ si intende che i colpi vengono portati a tutta potenza sull’avversario senza trattenere la spada, escludendo l’utilizzo delle punte,  insegnate ai corsi per mera attività accademica, ma non applicate durante i combattimenti e nemmeno nei tornei. Tutti gli allievi saranno chiamati a frequentare lezioni di atletica, tecnica e resistenza in combattimento, questo inizialmente con l’utilizzo della spada a 1 mano e a 2 mani. Successivamente gli allievi impareranno anche a combattere anche con l’utilizzo di altre armi e con la protezione degli scudi, in vista della partecipazione alle varie “battaglie” che vengono organizzate in Italia e all’estero. Tutto quello che concerne l’attività di  “Rievocazione Storica”, quindi l’adeguamento puntuale delle attrezzature, abbigliamento ed armi/armature del combattente deve essere pertinente al periodo storico di riferimento della compagnia, rappresentato per grandi linee in un intercorso di tempo che va dal 1350 al 1550 circa.

Contatti

cell: 333-8444804
mail: ronny782009@live.it


Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...