Pagine

mercoledì 21 agosto 2013

LA CHIESA DI SAN COSIMATO

La chiesa di San Cosimato è una chiesa della città di Roma, sorta nel X secolo nel quartiere di Trastevere e oggi inserita nell'ospedale "Nuovo Regina Margherita". In origine era sorta come monastero dedicato ai santi Cosma e Damiano detto in mica aurea per la presenza della sabbia fluviale di colore giallastro. Dalla corruzione della titolatura originaria deriva il nome attuale. Il monastero passò dall'ordine benedettino alle suore "recluse di san Damiano" nel 1233 e successivamente divenne un ospizio. Chiesa e monastero furono ristrutturati nel 1475 da papa Sisto IV. Dopo il 1870 il convento divenne proprietà statale e fu adibito a sede di un ospedale. La facciata del complesso prospetta sulla piazza omonima, ad un livello più basso di quello attuale, ed è preceduta da un protiro costruito nel XII secolo con materiale di reimpiego. Di qui si accede ad un cortile con la facciata della chiesa con portale quattrocentesco. L'interno, a navata unica è stato rimaneggiato nel 1871 e conserva della fase quattrocentesca solo un affresco nel presbiterio (Madonna con il Bambino tra i santi Francesco e Chiara, opera di Antonio del Massaro, detto "il Pastura"). La chiesa ha un piccolo campanile romanico. Sulla destra della chiesa si trova un chiostro del 1240, in origine a due piani: le arcate del piano superiore furono tamponate nelle sistemazioni quattrocentesche, alle quali si deve anche la sala capitolare e il secondo chiostro a pilastri.

Fonte: Wikipedia

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...