Pagine

sabato 10 settembre 2011

I TEMPLARI E LA SCOPERTA DELL'AMERICA

Si pensa che sin dal 1269 i Templari avessero contatti con il continente americano, ben duecento anni prima della scoperta da parte di Cristoforo Colombo.Ma, perchè una flotta Templare si trovava a La Rochelle?che si trovava sulla riva dell'Oceano Atlantico? E perchè dato che gli unici viaggi di cui si hanno notizie miravano nella Terra Santa? Ma una domanda deve minare ogni convinzione scolastica: come è possibile che Cristoforo Colombo era sicuro di trovare terra seguendo una rotta tra l'altro mai percorsa? Nonostante un tentativo di ammutinamento da parte dell'equipaggio, scommise di riuscire a salpare in tre giorni e guarda caso dopo tre giorni salparono a San Salvador. Ivi sbarcò il 12 ottobre dell'anno 1492, stesso mese e solo un giorno prima in cui nel 1307 (venerdì 13 ottobre) il Re di Francia Filippo il Bello fece scattare l'ordine di arrestare tutti i templari. Si dice che alcuni di essi conoscessero la rotta per raggiungere l'America: teoria suffragata dal fatto che le vele delle tre caravelle di Colombo avevano una croce rossa su campo bianco che ricordava lo stemma dei cavalieri templari.
Poco tempo fa si scoprì che l'Ordine del Cristo (che si proclamavano discendenti diretti dei Templari nati in portogallo nel 1312) fu fautore di molte scoperte ed annoverava tra i suoi membri esperti di navigazione, cartogravi anche di origine ebrea.  Cosa accadde alla flotta templare nel momento dell'arresto? Probabilmente, una volta raggiunta la notizia degli arresti e degli stermini in Francia, alcune navi salparono verso luoghi conosciuti solamente da loro.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...