Pagine

lunedì 24 febbraio 2014

LE CATACOMBE DEI SANTI MARCELLINO E PIETRO

File:Wilpert 060.jpg

Le catacombe dei Santi Marcellino e Pietro sono situate sulla via Casilina nei pressi dell'omonima chiesa all'altezza di via di Centocelle. Erano chiamate anche catacombe di Sant'Elena o di San Tiburzio. L'accesso si trova presso la chiesa dei Santi Marcellino e Pietro ad Duas Lauros che compone con il Mausoleo di Elena e i resti di un cimitero degli Equites Singulares, il complesso chiamato "ai due allori" (Ad duas Lauros) per la presenza, probabile, di due allori. Le catacombe si estendono per 18 mila metri quadrati visitabile previo permesso speciale oppure durante la prima settimana di giugno. Nell'estate del 2003 una frana portò alla scoperta di alcuni tratti di gallerie del Cimitero degli Equites e solo nel 2006 l'Ecole Francaise di Roma e la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra ne dettero notizia. Le ricerche permisero di trovare un affresco alto-medievale collocabile tra il VI e VII secolo d.C. in un periodo quindi posteriore a quello ipotizzato durante le prime ricerche (III-IV secolo). Nel maggio dell'anno 2008, L'Osservatore Romano, quotidiano della Santa Sede, ha pubblicato alcuni aggiornamenti firmati dalla dottoressa Giuliani (Ispettore della pontificia Commissione) su quella che, per dimensioni, è la terza catacomba di Roma. Alcuni graffiti mostrano come in realtà le catacombe fossero state scoperte nel XVI secolo da Pomponio Leto e Antonio Bosio. Le ricerche continuano e il 31 maggio 2010 si è segnalata non solo la scoperta di un nuovo santuario ma anche nuove pitture di grandissimo valore culturale evidenziabili grazie a strumenti laser altamente sofisticati.

Bibliografia

- R. Giuliani, Ad duas lauros, un exemple emblématique de christianisation, in Les dossier d'Archeologie, n. 330, Nov. - Dic. 2008, pp. 48-57

- O. Marucchi, I Cimiteri della Via Labicana, in Le catacombe romane - Compendio della Roma Sotterranea, Roma, 1905, per catacombe SS. Marcellino e Pietro, p. 251 e ss,

- C.A. Bucci, Le catacombe dei 1200 corpi, in Repubblica, 23.5.2006

- R. Giuliani, Tutto è cominciato con un tubo rotto, Osservatore Romano online, 12-13.5.2008

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...