Pagine

lunedì 30 settembre 2013

ISTITUTO STORICO ITALIANO PER IL MEDIOEVO

L'Istituto storico Italiano, fondato nel 1883 per dare "unità e sistema alla pubblicazione de' Fonti di storia nazionale", assunse il titolo di Istituto Storico Italiano per il Medio Evo nel 1934. All'Istituto Storico Italiano per il Medio Evo vennero riconfermati tutti i compiti scientifici già assegnatigli e gli venne inoltre affidata la direzione scientifica della ristampa nazionale dei Rerum Italicarum Scriptores del Muratori, edita a spese della casa Zanichelli di Bologna dalla quale, nel corso del 1995, l'Istituto ha ottenuto la cessione del marchio.
Con R.D. 31 dicembre 1923, n. 3011, fu istituita presso l'Istituto la Scuola Nazionale di studi medievali per la ricerca e lo studio delle fonti per la storia d'Italia e la loro pubblicazione. Il 4 luglio 2009 il Consiglio Direttivo dell’Istituto storico ha approvato la costituzione della Scuola storica nazionale per l’edizione delle fonti documentarie. Presso l'Istituto, per le necessità della ricerca, si è venuta formando negli anni una Biblioteca specializzata, che conta ormai più di 100.000 volumi e più di 300 testate di riviste italiane e straniere, aperta al pubblico. L'Istituto ha sede nel Palazzo Borromini ed è vigilato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. L'Istituto storico italiano per il medio evo è da sempre punto di riferimento per gli studiosi che si dedicano all’edizione di testi storici di età medievale dal 500 al 1500. Ma l’attività dell’Istituto,  pur mantenendo inalterata tale vocazione, è stata nel tempo e soprattutto negli ultimi anni integrata, arricchita e ulteriormente articolata: 
  • sono stati promossi e ratificati Accordi di collaborazione con Università, Accademie ed Enti di ricerca (vedi Convenzioni);
  • sono stati avviati Progetti di ricerca di ambito nazionale ed internazionale (vedi Progetti)
  • sono state organizzate periodiche occasioni di confronto e di approfondimento, iniziative di alta divulgazione, convegni seminari, presentazione di volumi (vedi Convegni e seminari).
  • l’Istituto valorizza il concetto di rete tra le istituzioni culturali, favorisce i rapporti con la comunità scientifica nazionale ed internazionale e collabora ad iniziative promosse da altre istituzioni, se di alto profilo culturale, concedendo il proprio Patrocinio.


BIBLIOTECA

Il personale della biblioteca è costituito da:
Anna Maria Velli, Responsabile
Federica Pacelli, catalogazione
Francesca Cirilli, servizio di riproduzione e assistenza in sala
Orari: 
lunedì e mercoledì: orario continuato 8.30 – 18.30
martedì, giovedì e venerdì: 8.30 – 14.00
Chiusura estiva: agosto

Accesso alla consultazione e ai servizi
La Biblioteca dell'Istituto storico  è aperta a tutti gli studiosi italiani e stranieri e agli studenti universitari forniti di lettera di presentazione di un professore o tutore universitario.

Istituto Storico Italiano per il Medioevo 
Piazza dell'Orologio 4 • 00186 Roma 
www.isime.it

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...