Pagine

giovedì 7 giugno 2012

TEODOLIDA DA PRINCIPESSA

Una ventata di Medioevo è in arrivo a Monza: si disperderà, ricca di suoni e colori, per le vie del centro. È prevista per sabato 16 giugno la tradizionale rievocazione storica in costume, quest'anno giunta alla 31esima edizione, evento di punta all'interno delle manifestazioni realizzate in occasione della Sagra di San Giovanni, patrono del capoluogo brianzolo. Ieri mattina, presso l'aula magna dell'Istituto Statale d'Arte di via Boccaccio, Ghi Meregalli, anima e organizzatrice della kermesse, ha presentato l'evento ringraziando con cuore tutti coloro che hanno dato il loro contributo.
"Nonostante i tempi di crisi e i pochi fondi a disposizione anche quest’anno offriremo alla città una rievocazione coinvolgente e curata nei dettagli, questo grazie a tutte le persone che singolarmente o in associazioni ci hanno aiutato" - commenta Meregalli. Da sottolineare la neonata collaborazione con due realtà scolastiche monzesi, nell'ottica di un rinnovamento dell'evento. La Scuola di Danza Mirtillo inscenerà sabato sera in piazza Duomo la danza medievale del Bene e del Male, mentre l'Istituto Statale d'Arte è stato coinvolto nella realizzazione dello stendardo che sarà esposto in Arengario come simbolo della manifestazione. Tra tutti i bozzetti per il vessillo ideati dai ragazzi, è stato scelto quello di più facile lettura, "L'immagine medievale del nostro borgo, chiuso tra alte mura, e con la ben riconoscibile facciata del Duomo, è sovrastata dal più antico simbolo della città: la luna rossa. Davanti alla regina longobarda si inginocchia un mercante, che richiama la vocazione manifatturiera del territorio, evocata inoltre dai marchi di fabbrica che incorniciano lo stendardo" - spiega Meregalli. Per la quarta volta la regina Teodolinda sarà la protagonista della rievocazione, l'attenzione si soffermerà sulla prima parte della vita della donna, dalle sue origini bavare al fidanzamento e al successivo matrimonio con il re longobardo Autari, fino alla morte di quest'ultimo. Il corteo, con centinaia di figuranti in costume, partirà da largo Mazzini intorno alle 21.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...