Pagine

venerdì 12 dicembre 2014

BIANCOMANGIARE


Il Biancomangiare è un famoso dolce italiano inserito nella lista dei "prodotti agroalimentari tradizionali italiani" istituita dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Conosciuto in francese con il nome di blanc manger, è composto da latte e mandorle macinate che conferiscono al dolce il classico colore bianco. Le sue origini risalgono al Medioevo: importato dagli arabi, ebbe grandissima diffusione in Sicilia nel secolo XII dove compare in alcuni ricettari risalenti proprio all'età di mezzo. Si dice sia stato il dolce proposto da Matilde di Canossa per stemperare la tensione ad un certo punto insostenibile tra Gregorio VII ed Enrico IV. Il dolce è diffuso anche in Valle d'Aosta con qualche "distinguo": nella siciliana Modica si uso il latte di mandorla, amido di frumento, scorza di limone con l'aggiunta di cannella e miele. Proponiamo due ricette, magari utili e gustose per Natale...

Ricetta numero 1

Scaldiamo mezzo litro di latte con due cucchiai di zucchero e una sola bacca di vaniglia che abbiamo già fatto a pezzettini. Solo quando lo zucchero è ben sciolto mettiamo quattro cucchiai di farina mescolando con l'ausilio di una frusta. Tiriamo via dal fuoco una volta addensata e versiamo il composto in un recipiente bagnato con acqua e lasciamo raffreddare il tutto. Appena assume una consistenza soda, spolveriamoci della cannella tritata e serviamo. Possiamo decorarlo anche con pistacchi.

Ricetta numero 2

La ricetta che segue è di origine sarda. Prendiamo 100 grammi di amido di mais e un litro di latte fretto e facciamolo stemperare. A questo punto scaldiamo a fuoco lento e aggiungiamo 100 grammi di zucchero e un limone intero preventivamente grattugiato. Mescoliamo insistentemente. Una volta addensato mettiamo in uno stampo, oppure in singole porzioni, e decoriamo a piacimento. La variante che si propone prevede l'aggiunta di raviolini dolci fritti che vengono serviti con miele o zucchero.

Immagine tratta da Wikipedia, Autore: Aprmarles

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...