Pagine

venerdì 20 dicembre 2013

IL "NADALIN" - TIPICO DOLCE MEDIEVALE VERONESE


Il Nadalin risale al 1260 all'epoca dell'investitura degli Sacaligeri come Signori della Città di Verona. A differenza del Pandoro, di cui è antenato, il Nadalin risulta al palato compatto e molto dolce, meno burroso del Pandoro che, ricordiamolo, è una invenzione dell'Ottocento. Parte integrante della tradizione folcloristica e culinaria di Verona, il Nadalin è basso, sempre a forma di stella ed è particolarmente preferito al Pandoro dai cittadini proprio perchè è fortemente legato alle tradizioni veronesi. 

Ingredienti

200 gr. zucchero
150gr. burro
3 uova
Buccia grattuggiata di un limone
Sale
Lievito di birra
Farina
Vaniglia

Preparazione...

Sbattere in una ciotola 200 gr di zucchero, 150 di burro, 3 uova la buccia del limone (grattuggiata) e aggiungere del sale, giusto un pizzico. Aggiungere 500 grammi di farina e due fiale di vaniglia continuando a mescolare. Ottenuto un impasto omogeneo, lo si inserisce nel tipico stampo a stella e lo si lascia lievitare per quattro ore. A lievitazione terminata, cospargere il tutto con zucchero semolato, pinoli e mandorle ed informare il tutto a 180°. Terminare con una bella spolverata (senza abbondare) di zucchero a velo...buon dolce!

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...