Pagine

giovedì 4 agosto 2011

LA MALEDIZIONE DI JACQUES DE MOLAY

Fu davanti a Notre Dame a Parigi che Filippo IV il Bello, nella volontà di distruggere l’Ordine dei Templari, fece bruciare al rogo il grande maestro dell’Ordine Jacques de Molay e i 37 cavalieri dell’Ordine accusati di eresia. Quando il grande Maestro vide il rogo chiese ai suoi giustizieri di essere rivolto verso la cattedrale: “Vi prego di lasciarmi unire le mani per un’ultima preghiera. Morirò presto e Dio sa che e’ ingiusto. Ma io vi dico che la disgrazia cadrà su coloro che ci condannano ingiustamente.” E poi rivolgendosi al papa Clemente V e al re Filippo il Bello aggiunse “Vi affido entrambi al tribunale di Dio, tu Clemente nei prossimi 40 giorni e tu Filippo prima della fine dell’anno”.
La predizione di Jacques de Molay si realizzò poiché il papa Clemente V morì un mese dopo e il re Filippo il Bello fu vittima, nello stesso anno, di un incidente di caccia a Fontainebleau. La maledizione sembra essersi protratta nel corso dei secoli come una vendetta implacabile fino alla tredicesima generazione che guarda caso, concide con la decapitazione di Luigi XVI il cui boia disse "De Molay è vendicato"proprio a dimostrazione del fatto di come la stessa Rivoluzione Francese abbia una matrice non solo esoterico-massonica ma anche templare!

Tratto da:  http://italianiaparigi.wordpress.com

Giudica l'articolo!

3 commenti:

Ivan-Vanja Feher ha detto...

Strano, ma con tutte le maledizioni di tempi passati, come quella di gran'maestro Molay, guarda caso, hanno, quasi sempre, qualche contatto con la Massoneria, con Sion.....?

Ivan-Vanja Feher ha detto...

Strano, ma con tutte le maledizioni di tempi passati, come quella di gran'maestro Molay, guarda caso, hanno, quasi sempre, qualche contatto con la Massoneria, con Sion.....?

Emiliano Amici ha detto...

Ciao e grazie per il commento.
Beh...possiamo dire, ormai è acclarato anche se tanti professoroni cattedratici e baroni (in tutti i sensi) ora sobbalzeranno dalla sedia, che la massoneria prende in prestito alcuni elementi dei Cavalieri Templari. Il Priorato di Sion tendo ad escluderlo e mi sento di bollarlo come un entità mai esistita, tuttavia ritengo che una certa simbologia massonica abbia derivazioni ANCHE templari!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...