Pagine

lunedì 22 agosto 2011

SATANA COME STRUMENTO DI VALORIZZAZIONE DELLE POTENZE CELESTI E DELLA CHIESA

A contrastare la forza di Satana ci sono i santi che riescono sempre a superare le tentazioni. Si dimostra quindi che quella dei santi è la risorsa più efficace per gli uomini che si pongono sotto la loro protezione e, ancora più dei santi, la Vergine diviene protettrice suprema in quanto è lei che libera Teofilo dal patto diabolico. L'uomo del Medioevo non è quindi solo dinanzi ai demoni, tutte le forze ritrovano contro di lui la loro unità e coesione in modo che l'equilibrio prodotto spinge a considerare il cristianesimo medievale come un monoteismo complesso. Il fedele dispone di pratiche, gesti e riti per difendersi dal Nemico e la Chiesa costituisce un baluardo contro il diavolo attraverso i sacramenti, i riti , le preghiere, le benedizioni e gli oggetti sacri che tengono il demonio alla larga. Il gesto più importante è il segno della croce.
Il diavolo diviene anche strumento di valorizzazione della Chiesa attraverso la quale i fedeli sono esortati a raccogliere i frutti di questa vittoria. E' ovvio quindi che il diavolo sia considerato come l'ispiratore dei nemici della Chiesa. Per i cristiani gli dei pagani sono demoni e dopo i musulmani ed ebrei anche gli eretici sono demonizzati. Non solo gli eretici sono considerati ispiratori del diavolo, ma sono descritti come membri di un corpo di cui Satana sarebbe la testa. L'ossessione del diavolo invade l'occidente arrivando alla denuncia di streghe e stregoni che non passano come vittime ma come membri di una setta diabolica che partecipano nel sabba ad un rito di adorazione di Satana (bolla Vox in rama, 1233). Satana diventa quindi l'avversario contro il quale si consolida e si rafforza la potenza delle istituzioni. Durante l'epoca feudale, Lucifero è descritto come il vassallo sleale e secondo Tommaso d'Aquino esiste un ordine di potere comandato dal diavolo, il cielo e  l'inferno non si oppongono come contrari ma come ordini strutturalmente identici ma inversi. Durante tutto il Medioevo Satana amplifica la sua presenza minacciosa e dinanzi a potenze sempre più temibili servono protettori sempre più efficaci.

Fonte: La Civiltà Feudale, Gerome Baschet, Newton & Compton

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...