Pagine

lunedì 3 marzo 2014

IL GIARDINO DEGLI ARANCI

File:Ripa - giardino degli aranci 04.JPG

Il Giardino degli Aranci si trova sul colle Aventino, a Roma. E' un parco di circa 7800 metri quadri e domina la città Eterna. Il nome si riferisce, ovviamente, agli innumerevoli aranceti che si trovano in quello che era parte dell'antico fortilizio eretto dai Savelli (infatti è conosciuto anche come Parco Savello) tra il 1285 e il 1287 nei pressi della suggestiva Basilica di Santa Sabina su un castello preesistente del X secolo appartenente alla famiglia dei Crescenzi. Così come strutturato, il giardino risale al 1932 per opera di Raffaele Vico dopo che una norma urbanistica aveva deciso di rendere questo parco aperto al pubblico. Famoso per essere anche meta di passeggio di notissimi attori, quali Nino Manfredi ha due slarghi e la piazza centrale è dedicata a Fiorenzo Fiorentini altro grande attore Romano. Suggestiva è la fontana posta all'ingresso di piazza Pietro d'Illiria: è composta da una vasca termale e un mascherone di marmo scolpito nell'anno 1593 per onorare una fontana nel Campo Vaccino (l'attuale Foro Romano, luogo di pascolo). Il parco dispone di tre ingressi: Attualmente il parco dispone di tre ingressi: il principale, in piazza Pietro d'Illiria, fu arricchito nel 1937 dal portale proveniente da Villa Balestra, uno in via di Santa Sabina ed il terzo sul clivo di Rocca Savella.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...