Pagine

venerdì 14 marzo 2014

"LA STORIA DEI TEMPLARI RACCONTATA A SAN BEVIGNATE" - INTERVENTO DI BARBARA FRALE MARTEDI' 18 MARZO 2014



COMUNICATO STAMPA

LA STORIA DEI TEMPLARI RACCONTATA A SAN BEVIGNATE

Martedì 18 marzo 2014 - ore 17:30
La fine dell'Ordine del Tempio

Barbara Frale
Archivio Segreto Vaticano

Introduce Mario Tosti
Università degli Studi di Perugia



Con la conferenza di Barbara Frale dal titolo La fine dell'Ordine del Tempio martedì 18 marzo prenderà avvio a San Bevignate un nuovo ciclo di incontri sulla storia dei Templari organizzato dal Comune di Perugia con il contributo della Regione Umbria e il patrocinio del Senato della Repubblica, dell’Università degli Studi di Perugia, della Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici dell'Umbria, dell'Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, della Delegazione di Perugia del FAI e della Deputazione di storia patria per l'Umbria. Protagonista nel 2001 del fortunoso ritrovamento nel fondo di Castel Sant’Angelo dell’Archivio Segreto Vaticano di un documento per lungo tempo sfuggito alle indagini di studiosi e archivisti, Barbara Frale ha contribuito in modo decisivo a ricostruire le vicende del drammatico epilogo dell’Ordine del Tempio, travolto nel 1307 dalle infamanti accuse di eresia, sodomia e idolatria. È infatti grazie a queste nuove acquisizioni che l’analisi delle fonti relative al processo intentato ai milites Templi ha potuto avvalersi di un passaggio documentario fondamentale: l’interrogatorio del Gran Maestro dell’Ordine Jacques de Molay e dei Precettori di Outremer, di Francia, di Poitou e Aquitania e di Normandia da parte di uomini di fiducia di Clemente V, incaricati di far luce sui fatti per i quali i Templari erano in heresis crimine diffamati.
La studiosa si farà dunque carico di illustrare i contenuti della cosiddetta "pergamena di Chinon", parte integrante e conclusiva di quel procedimento – avviato e presieduto personalmente tra la fine di giugno e gli inizi di luglio del 1308 da Clemente V a Poitiers – che consentì di interrogare una settantina di templari e di assolvere e riammettere alla comunione quanti avevano giurato di sottostare alla penitenza che sarebbe stata loro assegnata. Ma, soprattutto, la pergamena di Chinon costituisce la prova dell’assoluzione dalla scomunica concessa per volontà del pontefice ai maggiori dignitari del Tempio, imprigionati dal re di Francia Filippo il Bello nelle segrete del suo fortilizio di Chinon e qui interrogati da tre plenipotenziari di Clemente V tra il 17 e il 20 agosto dello stesso anno in quella che fu una sorta di “sessione speciale istituita in separata sede per cause di forza maggiore”. Barbara Frale ripercorrerà infine i passaggi storici cruciali che segnarono la fine della militia Templi alla luce delle due lettere pontificie emanate nel 1312 in occasione del Concilio di Vienne: con la Vox in excelso, infatti, si disponeva la sospensione "dell'Ordine dei Templari da ogni funzione" e, di conseguenza, "della sua regola, del suo abito e del suo nome con decreto assoluto, perenne"; con la Ad providam Christi vicarii si stabiliva invece il passaggio dei beni da essi posseduti nelle mani dell'ordine fratello dei Cavalieri ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme, poi Cavalieri di Rodi e infine Cavalieri di Malta. Ai cultori della materia e agli addetti ai lavori risulterà subito evidente che la data prescelta non è per nulla casuale. La morte sul rogo del Gran Maestro Jacques de Molay avvenne infatti a Parigi, su un'isoletta della Senna, il 18 marzo 1314 e il Comune di Perugia ha da tempo individuato questa ricorrenza così carica di significati per dare avvio a una serie di iniziative che, nel corso del 2014, caratterizzeranno la città di Perugia come "capitale templare".

Barbara Frale (Viterbo 1970) si è laureata all’Università della Tuscia di Viterbo nel 1994 in Conservazione dei Beni Culturali (Indirizzo archeologico medievale) con una tesi sulla città di Orte. Ha conseguito le specializzazioni in Paleografia, Diplomatica e Archivistica e in Paleografia Greca presso la Scuola Vaticana. Nel 2000 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Storia della società europea presso l’Università "Ca’ Foscari" di Venezia con una tesi sul processo ai Templari. Attualmente svolge la sua attività di ricerca presso l’Archivio Segreto Vaticano in qualità di officiale. Tra le altre cose, ha pubblicato: L’ultima battaglia dei Templari (Viella, 2001), Il papato e il processo ai Templari (Viella, 2003), I Templari (il Mulino, 2004), I Templari e la Sindone di Cristo (il Mulino, 2009), La sindone di Gesù Nazareno (il Mulino, 2009).

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...