Pagine

lunedì 24 settembre 2012

ASSOCIAZIONE PONTI DI LUCE

Nome:  Ponti di luce: pellegrini sui sentieri della terra e della vita
Tipo: Associazione senza scopo di lucro di promozione sociale
Sede: Terranova dei Passerini (LO)
Scopi e attività dell'organizzazione   
L'associazione svolge azioni culturali, divulgative, educative e ricreative finalizzate allo sviluppo di una cultura di pace: intesa come “arricchimento dall’interazione con l’altro da noi” e dall’integrazione delle diverse parti presenti in ognuno di noi. Si interessa in modo particolare di attività finalizzate allo sviluppo dei cammini spirituali del mondo (a partire da quelli italiani) in quanto considerati strumenti principi per la realizzazione di un mondo “di pace”
Attività svolte per la valorizzazione e la promozione della Via Francigena  
Un cammino per la pace: cammino da Canterbury a Roma nell'estate 2008, publicizzato in rete sia sul sito www.pontidiluce.org, sia su altri siti grazie all'appoggio di altre associazioni coinvolte. A tale cammino hanno aderito diverse persone che hanno condiviso con Immacolata diverse tappe. Inoltre durante tutto l'itinerario è stato publicato un diario in tempo reale grazie all'invio di cartoline giornaliere e alla loro divulgazione sul Blog a cura del pellegrino Oriano Rinaldo (www.pellegrinibelluno.it). Al rientro le foto sono state rese publiche sul sito.  Anno 2009 Mostra fotografica itinerante Porti il mio saluto al mondo: le foto ed i testi del cammino Canterbury-Roma sono state elaborate dal fotografo professionista Marco Degli Esposti e grazie all'aiuto e collaborazione di diverse associazioni presenti sul territorio italiano la mostra derivantene è stata presentata in diverse sedi (Viserba di Rimini, Roma, Viterbo, Assisi, Orio Litta, Terranova dei PAsserini, Rovetta, Vetralla, Calolziocorte). L'inaugurazione è stata parte della prima giornata dei Cammini francigeni a cui Pontidiluce ha aderito quale membro della Rete dei Cammini. In occasioni delle diverse esposizioni Immacolata ha tenuto conferenze sulla prorpia esperienza e sui cammini in generale. Si intende proseguire portando la mostra anche in altre sedi. Nell'estate 2009: ideazione, identificazione e percorrenza del Cammino della Dea lungo il lago di Bolsena e in parte coincidente con la via francigena laziale. Anche in questo caso cartoline quotidiane sul blog hanno provveduto alla divulgazione dell'esperienza
Tratto di via Francigena su cui opera l'organizzazione        
per ora non c'è un tratto specifico, si prevede in futuro di intervenire in modo più continuativo in Lazio.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...