Pagine

martedì 20 novembre 2012

ARTE: IDENTIFICATO UN SIMBOLO TEMPLARE SU UN QUADRO DI LEONARDO

(Adnkronos) - Un'immagine inquietante simile al famoso ''Bafometto'', nome di un idolo pagano della cui venerazione furono accusati i cavalieri templari, emergerebbe dal soggetto specchiato del ''San Giovanni Battista'' di Leonardo da Vinci al Louvre. E se si guarda la raffigurazione della Monna Lisa riflessa in uno specchio apparirebbe un'immagine simile alle ''gargolle'' animalesche delle guglie delle cattedrali. A sottolineare questo aspetto occultato e occultistico dell'opera del famoso artista-scienziato del Rinascimento e' il ricercatore e architetto Oreste Ruggiero di Montecatini Terme (Pistoia), che ritiene di aver scoperto un aspetto inedito e singolare dell'opera di Leonardo da Vinci attraverso lo studio dei suoi dipinti piu' emblematici. Ruggiero illustra le sue ipotesi nel libro ''L'altro Leonardo. I mostri e la bellezza di da Vinci'', pubblicato da Orad editore. E' noto come Leonardo componesse i sui scritti in modo che fossero leggibili soltanto se specchiati. E' altrettanto noto come lo stesso Leonardo fosse attratto dall' armonia degli opposti. Oreste Ruggiero e' partito per la sua ricerca dalla considerazione che il genio vinciano usasse, attraverso l'unione degli opposti, la stessa tecnica della scrittura (che si rivelava se specchiata) anche per le sue opere d'arte. Quanto alle immagini specchiate dei quadri, lo studioso e' cauto sulla loro interpretazione: ''Non e' possibile provare che la sommatoria delle coincidenze approdino comunque ad una verita', ne' e' possibile arrogarsi l'ambizione di individuare e attribuire una sola verita' all'opera di Leonardo''.




Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...