Pagine

giovedì 22 novembre 2012

"SAN RAINALDO E LA SOLUZIONE DEI TEMPLARI"

SanRainadlolibroVarisco2.JPG
Concorezzo. Il Codice da Vinci è stato uno dei casi editoriali del secolo. La storia dei templari, il fascino del sacro Graal, le verità sugli Ordini cavallereschi hanno riempito e riempiono letteratura e cinema. Il più delle volte con ricostruzioni fantasiose e approssimative. Quanti conoscono davvero la storia e quanti sanno del ruolo che svolse un nostro illustre concittadino, quel San Rainaldo che fu vescovo di Ravenna ai tempi di Dante, che forse viene citato nella Divina Commedia (i filologi si dividono nella analisi) e che sicuramente si occupò in prima persona del processo ai Cavalieri del Tempio?

SanRainadlolibroVarisco.JPG

Alessio Varisco, un'autorità nel campo, ha dedicato a San Rainaldo un prezioso lavoro di ricerca. L’opera dal titolo “San Rainaldo e la soluzione dei templari” sarà presentata in anteprima sabato 24 novembre, alle 17, presso la biblioteca comunale di Concorrezzo, alla presenza dell’autore:Alessio Varisco. Docente al liceo Frisi di Monza, saggista ed esperto d’arte e religione nonché ufficiale dell’ordine pro Merito Melitensi e accademico di Marina dei Cavalieri di Santo Stefano con già diverse pubblicazioni storiche alle spalle. Un volume, realizzato con il patrocinio del Comune di Concorezzo, che è il risultato di studi, indagini e ricerche in antichi archivi. Un lungo percorso che ha portato Varisco a delineare chiaramente la figura di San Rainaldo da Concorezzo, arcivescovo di Ravenna: ottimo giurista, personalità di altissima levatura e, soprattutto, estremo difensore dei templari. Il santo è  infatti ricordato per il clamoroso esito del processo da lui condotto nel 1311 in cui  assolse pienamente i  cavalieri imputati, rigettando come prova processuale le confessioni sotto tortura. Processo in cui, addirittura, condannò la tortura come strumento di indagine. Alla presentazione del libro (edito da “Effigi”) interverranno l’assessore alla Cultura, Identità e Tradizione, Mauro Capitaniodon Ercole Gerosa, socio fondatore dell’Archivio Storico di Concorezzo e Chiara Benedetta Rita Varisco, giurista e storica degli Ordini Militari. L’incontro sarà moderato dallo scrittore e giornalista, Fabio Ghezzi.

 Questa pubblicazione – commenta l’assessore alla Cultura, Identità e Tradizione, Mauro Capitanio – oltre a ricordare degnamente la figura di San Rainaldo, arricchisce il patrimonio di testimonianze storiche che stiamo lasciando alla comunità. Oltre a questo progetto, ricordo che abbiamo collaborato ad una complessa ristampa del primo volume della Storia di Concorezzo e contribuito alla realizzazione del secondo. In cantiere c’è anche una pubblicazione che racconterà la Concorezzo del XXI secolo, un lavoro che spero sarà ultimato per la fine del prossimo anno”.

Fonte: http://www.concorezzo.org

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...