Pagine

martedì 8 ottobre 2013

RESTAURO DELLA CAPPELLA DELLA SINDONE IN FASE DI ULTIMAZIONE

Il restauro della Cappella Guarini che fino al terribile incentro dell'aprile del 1997 custodiva la Sacra Sindone è in fase di ultimazione. Il cantiere è stato visitato ieri 7 ottobre dall'Arcivescovo di Torino, Nosiglia e dal direttore dei Beni Culturali, Turetta.  «Abbiamo smentito i profeti di sventura secondo cui la sostituzione dei conci era impossibile perché avrebbe causato crolli - ha detto Turetta - ora ci avviamo alla conclusione dei lavori. Ma non ci sarebbero stati comunque problemi poichè, in caso di cedimento, avevamo previsto che la struttura si sarebbe appoggiata ad un cestello meccanico. E tutto è proseguito nel rispetto del cronoprogramma e senza costi aggiuntivi». La spesa del restauro è salita a 25 milioni e per rimettere i marmi al posto di quelli danneggiati, è stata riaperta la cava di Frabosa Soprana dalla quale ne sono stati asportati 190 metri cubi di marmi. Mancano "solo" 4,2 milioni e ormai si è in attesa di una risposta da parte della Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT. La cappella riaprirà nel 2015 in occasione del secondo centenario dalla nascita di Don Bosco.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...