Pagine

martedì 31 luglio 2012

SCOPERTA UNA FORNACE MEDIEVALE

Dall’ 1 al 13 luglio 2012, a Cetraro, si è svolto il primo Work Camp del Servizio Civile Internazionale.
L’evento, che si è preposto di ospitare nella cittadina tirrenica ragazzi provenienti dalle più disparate nazioni europee, favorendo così l’interscambio e l’integrazione culturale e sociale, è stato promosso e organizzato dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Cetraro, rappresentato dall’Assessore Domenico Avolio, con l’ausilio della Cooperativa Esserci Tutti di Cetraro, dell’Oasi Federico di Belvedere M.Mo e del Cantiere Sociale Santa Lucia di Cetraro. L’iniziativa ha ottenuto la partnership della Società Cooperativa Caster, sempre di Cetraro, la quale, lo ricordiamo, da circa un anno gestisce la struttura museale dedicata all’antichissima civiltà dei Brettii e ubicata nello storico Palazzo Del Trono. I giovani partecipanti sono stati impiegati in lavori di pubblica utilità, quali: il recupero del giardino comunale sito presso la sede del Comune, e che in futuro sarà adibito a parco giochi, la riqualificazione di svariati locali per la creazione di un centro di aggregazione giovanile, la catalogazione di 300 volumi, appartenenti al cosiddetto “Fondo Martorelli” e parte integrante del patrimonio librario della biblioteca civica. Ma l’attività più importante è stata certamente l’indagine archeologica curata dal dott. Fabrizio Mollo in località Sant’Angelo. Mollo ha consentito di riportare alla luce un’antica fornace risalente al Medioevo utilizzata per la produzione di laterizi vari. Tali reperti, a seguito d’opportuni accertamenti e analisi, andranno ad accrescere il già ampio patrimonio archeologico del Museo dei Brettii e del Mare. Nel corso delle suddette giornate, inoltre, si è promosso il così detto “Turismo Accessibile”, volto a persone colpite da handicap e che ha avuto luogo presso il Centro “Oasi Federico” di Belvedere M.mo. I partecipanti al Work Camp hanno potuto alternare, poi, lieti momenti di svago e di relax, tutti all’insegna della cultura e del sapere. I volontari, infatti, hanno preso parte, non solo alla Fiera Patronale di San Benedetto, ma hanno avuto la possibilità anche di ammirare le bellezze naturalistiche dei nostri luoghi, apprezzando i prodotti della cucina tipica calabrese. Rendiamo noto, inoltre, che nei prossimi giorni, probabilmente presso la Sala Congressi di Palazzo del Trono, si terrà una conferenza atta a illustrare le attività svolte e a fornire ulteriori ragguagli in merito all’indagine archeologica in atto. Un’esperienza, questa del Work Camp, che ha aperto una strada proficua e utile per Cetraro. Un evento, fanno sapere dall’Amministrazione comunale, destinato a ripetersi e che può essere considerato come punto di partenza per altre manifestazioni simili.

Fonte: http://www.cetraroinrete.it

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...