Pagine

mercoledì 20 luglio 2016

PORTA SOLESTA' DI ASCOLI PICENO

Porta Solestà di Ascoli Piceno 01.jpg


Porta Solestà è una delle principali porte di accesso della città di Ascoli Piceno. Denominata Cappuccina nel XVI secolo in quanto il commissario Angelini concesse nel 1544 la possibili ad alcuni frati cappuccini di costruire una chiesa vicino alla porta, fu costruita nell'anno 1230 proprio all'inizio di un ramo secondario della via Salaria

Il nome deriva da Solestaio o Solis Statio, dato che si ipotizza la presenza di un tempio dedicato al dio Sole. L'iscrizione latina sul concio di pietra ne attesta l'edificazione «Nell'anno 1230 Fildesmilio, che presiedeva la città che d'ogni parte il fiume circonda, ordinò si edificasse questa porta. Dio, che è al di sopra degli astri, la renda gloriosa». Più in alto si ricorda la confederazione chiusa con la città di Fermo «Inclitae societati asculanorum arma haec sempiterna / et firmanorum arma haec sempiterna dicata sunt MCCCCL»

Immagine tratta da Wikipedia, Autore: Infinitipazi

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...