Pagine

lunedì 4 luglio 2016

IL LANDNAMABOK - IL LIBRO SULLE ORIGINI DELL'ISLANDA


Il Landnamabok, altrimenti detto "Libro dell'insediamento", è un libro che descrive fin nei minimi dettagli la storia della colonizzazione dell'Islanda da parte dei Vichinghi nel periodo che va dal IX al X secolo. Viene universalmente riconosciuta come una delle prime e più importanti opere islandesi sull'epoca della colonizzazione.

Il libro inizia con la storia di Ingolf Arnarson che si insediò nella baia di Reykjavik avocando a se tutta la terra circostante fino ai fiumi Olfusa, Oxara e Brynjudalsa; successivamente il testo descrive i discendenti dei primi coloni con le fasi più importanti della loro storia, proprio per questa il Landnamabok, oltre ad essere un importante fonte, è anche un testo che fa luce sulla genealogia dell'intera popolazione islandese. 

Sono tre le versioni originali del libro sopravvisute:

Lo Sturlubók, scritto da Sturla Þórðarson tra il 1275 e il 1280;
L'Hauksbók, scritto da Haukr Erlendsson tra 1306 e il 1308;
Il Melabók, scritto da Snorri Markússon di Melar intorno al 1313.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...