Pagine

venerdì 14 giugno 2013

I ROMANI SCOPRIRONO L'AMERICA?

Se la notizia e quanto teorizzato è vero, la storia dell'uomo andrebbe riscritta. Secondo il giornalista Elio Cadelo autore del libro "Quando i Romani andavano in America conoscenze scientifiche e scoperte geografiche degli antichi navigatori - (Palombi Editore)", i romani erano a conoscenza della presenza al di là dell'Oceano di un altro grande continente. Qusali sarebbero le prove? Sono state effettuate analisi su campioni fitoterapici trovati in un relitto a largo della toscana. Sulla nave c'era un medico in quanto erano presenti fiale, ferri, bende, tutti oggetti che potevano essere usati da un medico ma anche scatolette sigillate con pastiglie fitoterapiche contenente non solo l'ibisco (che proviene da India e Etiopia" ma anche semi di girasole che arrivò in Europa solo dopo la conquista delle americhe. Il tutto sarebbe confermato dalla presenza in mosaici e dipinti di ananas e mais prova che tra le due sponde dell'oceano i contatti commerciali erano molto attivi e floridi.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...