Pagine

mercoledì 22 giugno 2016

ALLA RISCOPERTA DELL'ANTICA SCRITTURA MEDIEVALE CON STEFANO GELAO


Il fascino degli amanuensi medioevali o dei maestri pennaioli ottocenteschi, la bellezza della vera pergamena e dell’inchiostro medioevale, la passione antica della della scrittura a mano. In un momento della storia che relega la scrittura a mano a velocissimi appunti sempre più rari, quel fascino non è ancora del tutto perduto. Si trovano ancora nell'Italia e nel mondo rari maestri pennaioli, in grado di riprodurre con perizia il gotico degli antichi codici miniati, la cancelleresca “di Leonardo” o i corsivi elaborati ed “arricciati” del 1800.

Il risultato sono opere pregiate, frutto di attenzione e cura certosina, che richiamano atmosfere in grado di incantare. La calligrafia viene definita “musica degli occhi”, perchè ha a che fare con le armonie, con il ritmo e con la bellezza, così come la musica. E’ per questo che non è possibile trovarsi di fronte ad un’opera scritta ad arte se non con un senso di meraviglia ed profonda emozione. Tutto questo e molto altro lo si può trovare in quella perfetta unione di pergamena, inchiostro, e passione che sono le opere di “scrittoamano.com”.

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...