Pagine

mercoledì 22 giugno 2016

1339 DE BELLO CANEPICIANO. LA GUERRA DEL CANAVESE DEL XIV SECOLO

1339. De Bello Canepiciano. La guerra del Canavese del XIV secolo. La biennale rievocazione storica medievale di Volpiano è alle porte e per questa quarta edizione il programma si prevede ancora più ricco ed eccitante. Dopo tre edizioni in cui l’evento è stato portato sulle piazze di Volpiano, ospitando fino a 20 mila spettatori, quest’anno importanti novità lasciano pensare ad un importante incremento di pubblico che l’organizzazione avrà cura di stupire e far divertire sempre di più per due giorni di grande festa.

Sabato 17 e Domenica 18 Settembre, Volpiano (TO) metterà un vestito tutto nuovo: il centro storico si trasformerà in un vero e proprio villaggio medievale in cui il visitatore si sentirà partecipe in prima persona. Un set cinematografico curato nei minimi particolari con colpi di scena senza tregua fino a notte fonda dove, nei vicoli dell’antico ricetto, si potrà far conoscenza con i campioni dei tornei d’arme che, per tutto il giorno, si sfideranno nel Campo di Marte, la piazza dedicata alla guerra, ovvero la Piazza Cavour di Volpiano che, per l’occasione, sarà occupata da una vera e propria “Lizza”, il recinto dove storicamente i combattenti del XIV e XV secolo si allenavano per le battaglie. Si tratta di un recinto in legno di circa 20 mt x 10 mt all’interno del quale si svolgeranno tornei di scherma storica in armatura completa, singoli ed a squadre. Per la prima volta infatti in Piemonte, si potrà assistere a incontri a squadre di 5 contro 5 e 15 contro 15, dove gli sfidanti saranno i Team Nazionali di scherma storica in armatura, appartenenti all’ Associazione Italiana di Combattimento Medievale, e i Team Europei che avranno accettato la nostra sfida.

Durante i due giorni, anche i più piccoli visitatori dell’evento potranno partecipare ad una vera e propria battaglia, entrando nel gioco di ruolo organizzato per l’occasione. Scontri e battaglie per 3 ore impegneranno 130 bambini, dai 5 ai 14 anni, Sabato e Domenica in una avventura senza eguali. Tiro con l’arco, passeggiate a cavallo nel perimetro della manifestazione, spettacoli itineranti, musici e giullari vi intratterranno per due giorni culminando con i grandi spettacoli notturni: il matrimonio del Marchese, gli spettacoli di fuoco in onore dei vincitori del torneo e degli sposi, la disfida dei menestrelli… il tutto accompagnato da abbondati offerte culinarie: cibi d’epoca e taverne aperte a tutte le ore potranno rifocillarvi in ogni momento con zuppe, carni cotte allo foco e tante altre prelibatezze scelte per farvi trascorrere due giorni in nostra  compagnia.

Non mancherà certo una ricca offerta culturale fatta di mostre, conferenze ed incontri per approfondire vari aspetti della vita medievale. Stage con i nostri Falconieri e maestri d’arme saranno disponibili per ogni esigenza. Gran finale Domenica 18 Settembre, alle ore 18:30 la battaglia al Castello, con la partecipazione di 150 figuranti armati: fanteria leggera e pesante, cavalleria storica addestrata agli spettacoli equestri, saranno affiancati dai balestrieri genovesi e l’arceria del Marchese, in uno scontro mai visto fino ad ora: una battaglia dal finale incerto e determinato dagli scontri della fanteria pesante secondo le regole del combattimento HMB (Historical Medieval Battle). Vincerà l’ultimo che resterà in piedi… riuscirà il Marchese a conquistare il Castello di Volpiano anche quest’anno?

L’offerta è tanta e la nostra volontà di stupirvi altrettanto grande. Non vi rimane che toccare con mano… se non sarete soddisfatti… fatelo presente all’Inquisitore o al notaio … una nuova avventura si aprirà davanti ai vostri occhi e dimenticherete per due giorni gli affanni della vita moderna godendovi il 1339 !!
Per informazioni:


Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...