Pagine

giovedì 4 febbraio 2016

CIAO MATTEO...


Avere un blog che parla di cultura medievale ha avuto tanti vantaggi: ho avuto lavori, mi sono fatto conoscere e apprezzare ma soprattutto ho conosciuto centinaia di persone alcune delle quali sono rimasti miei "amici di penna"...uno di loro è Matteo Freddi. Un ragazzo di rara educazione e di grande cultura, appassionato di medioevo e studioso dei Cavalieri di Malta su cui recentemente ha pubblicato una bella serie di documentari che ho provveduto a inserire nel mio blog. Aveva pubblicato anche un libro dal titolo, atroce, Finchè morte non ci riunirà e da poco era uscita la sua nuova fatica...

Ebbene, Matteo oggi ci ha lasciati dopo una lunga e difficile malattia di cui ero al corrente data la confidenza che avevamo tramite Facebook e tramite le nostre molte collaborazioni. Matteo aveva sposato la causa di Sguardo Sul Medioevo fin dagli albori, mostrando sempre voglia di lavorare insieme: anche se non l'ho mai sentito neanche per telefono, lo consideravo un valido amico. Il mio rammarico più grande è quello di non avergli regalato la recensione del suo bel libro.

Volevo raccontare chi era Matteo...recentemente si era operato di urgenza, stava bene e si stava riprendendo anche se con fatica ma nonostante questo la prima cosa che ha detto..."sta uscendo il mio nuovo libro, Ben ti voglio Lucia" e, soprattutto, ha contenuto a curare con grande passione il documentario sulla sua più grande passione, oltre al Fantacalcio, i Cavalieri di Malta e il Grande Assedio.

Matteo...siamo tutti davvero attoniti, non voglio riempire pagine di frasi fatte ma sto scrivendo solamente di impulso, così è tutto molto più vero e sentito. Sapete una cosa? Dieci giorni fa lo volevo contattare per poter inserire il documentario sul mio blog e per sbaglio lo chiamai via messenger, poi ho attaccato la telefonata: magari se gli avessi dedicato cinque minuti gli avrei fatto fare due risate in allegria. 

Matteo carissimo...non so dove sei ora, dove stai andando e se stai andando da qualche parte. Di certo il Fantacalcio lassù è più semplice e soprattutto potrai incontrare tutti gli eroi che ti hanno fatto appassionare alla storia.

Sicuramente ci incontreremo Matteo, allora potremo continuare a parlare delle donne, cavalier dell'armi e degli amori, di tutte quelle cose che hanno appassionato in vita e, soprattutto, di Fantacalcio!

Ciao Matteo, ti lascio con una frase che ora suona davvero beffarda....finchè morte non ci riunirà

Emiliano

Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...