Pagine

domenica 1 febbraio 2015

L'ISOLA DI LOUGH DERG E LA LEGGENDA DI SAN PATRIZIO

InisCealtraMonastery.JPGIn Irlanda vi sono moltissimi pozzi che riportano il nome di San Patrizio; il pozzo, di per sé, è simbolo di ricchezza e fonte di vita e proprio in epoca cristiana era solito assegnare nomi di santi a questo tipo di costruzione. Ci siamo già occupati del Pozzo di San Patrizio Orvietano ma da che cosa nasce la leggenda? Secondo la tradizione medievale, il pozzo era una caverna profonda situata su una piccola isola del Lough Derg nell'Irlanda nord-occidentale. Proprio in questa zona, il Santo amava ritirarsi in preghiera e si racconta che Cristo gli indicò la caverna per dimostrare agli increduli le pene dell'aldilà: chiunque fosse riuscito ad arrivare sul fondo della grotta  avrebbe ottenuto non solo la remissione dei propri peccati ma anche accesso alla ricchezza del paradiso. L'isola è meta di molti pellegrini che, durante la breve estate irlandese, raggiungono l'isola rimanendovi per ben tre ore a piedi nudi e rimanendo svegli per 24 ore proprio come fece Patrizio che durante le sue 24 ore di veglia vide l'aldilà. La grotta venne chiusa da Alessandro VI nell'anno 1457. (Foto tratta da Wikipedia, Autore: John Armag)

Holy Island Clare St. Brigid's and Mary's churches.jpg

L'isola di Lough Derg mantiene ancora il suo fascino intramontabile. Molti pellegrini ancora oggi vanno nell'isola per fare il punta sulla loro vita e per tentare ispirazione per un futuro radioso. Il luogo incantevole, magico e mistico non ha fronzoli, non ha attrattive di alcun tipo, è semplicemente un luogo di pace, di riposo e di tranquillità. Il pellegrinaggio è estremamente duro ed è facile imbattersi in fedeli intenti a pregare sotto la tipica pioggia battente. Nella zona è possibile anche vedere resti di celle dei monaci eremiti le cui tracce sono rappresentati da sei croci. (Foto tratta da Wikipedia, Autore Deadstar)

Il pellegrinaggio è chiuso nei periodi invernali. Per altre informazioni http://www.loughderg.org/


Giudica l'articolo!

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...